Coronavirus Roma, per rischio contagi vietate le visite in ospedale: inizia il Grassi. Case di riposo “lazzaretti”. Allo Spallanzani muore 33enne

Anche il San Camillo contingenta l’ingresso al pubblico. Blindato il comune di Nerola dopo il caso della residenza Maria Immacolata dove è morto un anziano e sono risultati positivi 56 ospiti e 16 operatori e la struttura, con pesanti inadempienze, è stata evacuata. Il numero totale dei positivi nel Lazio è 1.675, i guariti 131, deceduti in totale 95. Sono in buone e stabili condizioni tutti i 6 bambini positivi ricoverati al Bambino Gesù

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Altre Notizie